Flashmob Sacred freedom

 

Lunedì 8 marzo alle 17.00 in Piazza Costituzione è convocato un flash mob sul tema del sacro femminile in occasione della giornata internazionale della donna.

Il flash mob è  legato all’installazione artistica esposta al centro della scalinata del Bastione Saint Remy dal 6 all’8 marzo, realizzata dell’artista brasiliano Perê Lima che, nel giorno della celebrazione dell’8 marzo, ha voluto fare un omaggio alle donne e alla Sardegna come terra che di culti legati alla Dea madre e all’energia femminile tra i più antichi delle civiltà occidentali.

Partendo dalle leggende afrobrasiliane e arricchita dallo studio dei culti della dea madre sarda, la sua ricerca artistica si trasforma in un omaggio alla donna, come creatura divina e come espressione archetipica di spiritualità, forza e libertà.

Per questo il nome di questa installazione è “Sacred freedom” cioè Libertà sacra.

Questo titolo evoca anche la libertà insita nel fare arte e nell’espressione creativa umana, che è, nella sua natura.

clicca qui per vedere i testi che verranno letti

Per informazioni, foto o materiale stampa contattare:

Clara Iannarelli

claraiannarelli@gmail.com

Tel. 3337002712

Info utili

lunedì 8 marzo 2021

Piazza Costituzione Cagliari, Bastione Saint Remy

}

ore 17

Ingresso libero

 

Il Flash mob si struttura su questo mix di valori: si propone di unire uomini e donne nel generare una libera espressione del loro femminile sacro interiore attraverso la lettura di poesie, preghiere, attraverso la musica prodotta dai loro strumenti o qualsiasi altra espressione artistica autentica.

Intervengono
Clara Iannarelli, ideatrice del Progetto “Sacred Freedom”, curatrice di progetti di storytelling legati a cultura, arte e turismo.

Cristina Muntoni, scrittrice e docente di Storia della sacralità femminile porterà alcuni dei testi che ha prodotto ispirati al tema centrante della giornata Incoraggiando poi ad una lettura ‘corale’ della sua preghiera “Madre nostra” Coordinatrice del gruppo FB Heminas, che raccoglie oltre 13.300 donne in tutta Italia, e rappresentante di Stati generali delle Donne Sardegna, da anni sostiene attività culturali a favore della parità.

Paolo Nonnis accompagnerà con le sonorità spirituali del suo handpan

Isabella Floris, scrittrice e insegnante di lingua inglese e di yoga, suonerà e canterà i mantra della tradizione del kundalini, mettendo in luce come il suono sacro, con la sua potenza, possa creare un’energia benefica e di unione aldilà di qualsiasi barriera sociale. Autrice del romanzo “Jacaranda”, pubblicato l’anno scorso con la Casa Editrice La Zattera, collabora con l’associazione “Donne al traguardo”, in prima linea contro la violenza sulle donne.

Altri/e artisti/e e musicisti/e si stanno unendo come coro di voci e talenti a questa mobilitazione gioiosa.

Volevo creare un’installazione che portasse tutti a contemplare la sacralità della donna. È autoprodotta, ho chiesto le autorizzazioni a Comune e Sovrintendenza e spero sia più facile trovare uno spazio o una galleria dove fare la vera e propria mostra dei miei lavori sulla spiritualità e l’energia femminile e corredata da incontri e conferenze sul tema. Questo è l’inizio e poteva solo essere solo qui, dalla terra che mi ha accolto in questa parte di mondo, la Sardegna”. Perê Lima
Instagram: perelima_art

 

Stiamo vivendo una rivoluzione culturale mondiale volta al ritorno all’armonia tra maschile e femminile, la stessa che esisteva nelle antiche società precedenti alle forme sociali patriarcali che imperversano da 3 mila anni. In quelle società si celebrava la vita, la condivisione, l’abbondanza, la natura, l’amore, non la guerra, la sopraffazione, la competizione, il dominio e la morte. Non si costruivano armi da guerra e si celebrava la Dea Madre come datrice di vita. In onore di questo cammino evolutivo ci uniremo attorno a un’immagine artistica che espressione del sacro femminile che è dentro le donne così come dentro gli uomini“. Cristina Muntoni 

cristinamuntoni.com  

Gruppo FB Heminas 

Stati generali delle Donne Sardegna

Vuoi organizzare un evento con me?

NEWSLETTER

Vuoi ricevere approfondimenti e inviti per i prossimi eventi iscrivendoti alla mia newsletter?