Le grandi donne sarde 

Conferenza esperienziale

L’Istituzione San Michele, il Museo Archeologico e l’Assessorato alla Cultura e alle Pari opportunità del Comune di Ozieri (Sassari) nell’ambito dell’edizione del 2022 della rassegna Marzo delle Donne, presentano una conferenza esperienziale tra storia, arti performative e meditazione di Cristina Muntoni.

L’incontro sarà volto a conoscere gesta, curiosità e segreti delle grandi donne sarde del passato per scoprire quali insegnamenti possiamo trarne per migliorare le nostre esistenze. L’incontro avverrà attraverso una narrazione storica arricchita da arti performative, quali teatro, musica e canto in collaborazione con l’associazione culturale Inoghe Cultura e Spettacolo.

Tutte queste narrazioni avranno la finalità di ricavare elementi non solo di conoscenza storica, ma anche di crescita personale perché saranno sottolineati elementi di cui queste donne sono state portatrici come esempi da imitare. Questi elementi saranno oggetto di una meditazione finale volta a integrare interiormente i valori che ognuna delle donne raccontate ci lascia in eredità.
Ad accompagnarla nella narrazione saranno le performance teatrali dell’Associazione Culturale Inoghe e la voce di Sara Ledda.
L’evento si concluderà con un momento conviviale in cui sarà offerta alle/ai partecipanti  una tisana aromatica accompagnata da dolci tipici.
L’incontro è aperto a uomini e donne.
Il contributo di partecipazione è del solo ingresso al museo, i posti sono limitati ed è gradita la prenotazione al numero 0797851052.
Per chi si tratterrà, la domenica continuerà l’incontro con guide esperte alla scoperta della suggestiva grotta di San Michele (i cui preziosi ritrovamenti archeologici hanno dato il nome alla Cultura di Ozieri o di San Michele), alla basilica di Sant’Antioco di Bisarcio in piena campagna dove si pranzerà assieme immersi/e nella natura, la magnifica fontana Grixoni all’imboccatura di una sorgente naturale e altri luoghi pieni d’incanto di Ozieri.

Info utili

sabato 26 marzo 2022

Civico Museo Archeologico di Ozieri

Piazza Baden Powell, Ozieri (SS)

}

ore 17.30

Ascoltando le storie di grandi gesta attorno al fuoco, un tempo si imparavano le coordinate per navigare nella vita. Obnubilati dal ritmo sincopato dei media, abbiamo perso il grandi insegnamenti dei miti, delle leggende e delle storie eroiche e vaghiamo senza meta nè strumenti. Dove è finito il riferimento ai grandi esempi?
Le bellissime sale del Civico Museo Archeologico di Ozieri, che un tempo era un convento delle Clarisse, ospieterà una narrazione esperienziale sulle storie delle grandi eroine dimenticate della Sardegna per imparare dalla loro eredità spirituale attingendo dalla loro vita preziosi e segreti insegnamenti.
Durante la serata Cristina Muntoni, coautrice di Sardegna al femminile (ed. L’Unione Sarda), presenterà figure femminili sarde poco conosciute come la regina cagliaritana Maria Cristina di Savoia (che creò una sorta di città-Stato dove le donne avevano gli stessi diritti degli uomini), Francesca Sanna Sulis (che in pieno ‘700 creò un’impresa creando indipendenza femminile), Ninetta Bartoli (prima sindaca d’Italia), Violante Carroz (detta la sanguinaria, ultima erede della famiglia Carroz), ma anche più note come l’artista che ha segnato la storia dell’arte italiana Maria Lai, la cantante Maria Carta e la Giudicessa guerriera Eleonora d’Arborea, raccontandone una versione inedita.
Per l’evento al Museo è gradita la prenotazione al numero 0797851052.
Per la giornata di domenica, informazioni e prenotazioni info@cristinamuntoni.com
I costi sono solo quelli di accesso ai luoghi.
Organizzazione
Istituzione San Michele, Pro loco di Ozieri, Assessorato alla cultura e pari opportunità del Assessorato alla Cultura e alle Pari Opportunità del Comune Di Ozieri
Con la preziosa collaborazione di:  InOghe Cultura e Spettacolo Ozieri

Vuoi organizzare un evento con me?

NEWSLETTER

Vuoi ricevere approfondimenti e inviti per i prossimi eventi iscrivendoti alla mia newsletter?