Seleziona una pagina
14329869_1424394300910615_4538840982091609804_n

ph Giulia Baita

Spiriti e demoni, riti, magie e il potere di donne che, come antiche Dee, uniscono in sé il mistero della vita e della morte.

Il 14 settembre ho presentato Le Dee del miele (Milena edizioni) di Emma Fenu al Villanova Cafè Bistrò, a Cagliari. Un romanzo che intreccia le storie di quattro donne e delle loro vite in una Sardegna intrisa di leggende.

L’incontro è stata l’occasione per parlare di molte tematiche legate alle donne.

Dove è finita la sacralità legata al femminile e per la quale sono state forgiate le sculture delle dee madri del Neolitico? Perché quella sacralità è stata invisa sino a punire con la morte chi la manifestava durante la cacciata delle streghe? Perché il sangue mestruale, che un tempo era usato per riti magici e in cui si riconosceva il potere del dare la vita, oggi è tabù?

Abbiamo affrontato questi temi con un’immersione leggera e profonda negli abissi di un fondale fatto di storia, crimini e Bellezza anche grazie all’intervento delle donne straordinarie che hanno portato la loro esperienza, come Pierangela Pisu e Bruna Biondo di SeNonOraQuando Cagliari e Francesca Ena, Presidente del Centro antiviolenza di Iglesias e referente per la Sardegna di Stati Generali delle Donne.

Ph Giulia Baita

Clicca qui per i dettagli dell’evento